A cavallo, in bici ed in canoa. Quest’anno Vieste la si visita così. I 10 inviti-video di Gianpier Clima

105

Vieste si sta organizzando per gestire la stagione estiva 2021 in piena sicurezza. Arricchirà il classico turismo balneare con l’offerta di valide alternative alla giornata in spiaggia. Alternative in natura, capaci di garantire il distanziamento.

«Vieste ha un territorio esteso che può ospitare visitatori senza assembramenti», spiega Rossella Falcone, vicesindaco con delega al turismo, oltre che consigliera del Parco nazionale del Gargano. «Alla luce dei numerosi incontri con gli operatori degli scorsi mesi, posso dire che siamo pronti».

Rossella Falcone

I progetti dentro cui si muove la perla del Gargano sono quelli del Piano strategico del turismo 2021-2023, portati avanti insieme al consulente Josep Ejarque.

Tra gli obbiettivi dell’amministrazione comunale c’è la destagionalizzazione, quella possibilità, di cui il territorio garganico dispone, di proporre un turismo di qualità che si estenda oltre i soli mesi estivi, sposando il tempo libero alla vacanza sportiva, in natura e all’enogastronomia.

Non solo mare dunque. Ma anche pomeriggi a cavallo, escursioni nelle necropoli, gite in quad ed in canoa.

L’idea, affidata allo story teller Gianpier Clima, è quella di valorizzare l’entroterra ed il suo grande patrimonio artistico e culturale, con una serie di video (10 per la precisione) che invitano a visitare luoghi meno conosciuti con un mezzo di locomozione ogni volta differente: la mountain bike, il quad, il cavallo, l’elicottero, la canoa, il gommone, la barca a vela, il nordic walking e, perché no, perfino l’overboard.

Il testimonial, oltre che l’autore dei 10 video, è Gianpier Clima, che dopo il lavoro sulle 23 spiagge di Vieste dello scorso anno, ha deciso ora di metterci la faccia, portandoci in giro in alcuni dei luoghi più belli della nostra Puglia.

«Si tratta di video di 100 secondi al massimo, che hanno il fine di promuovere il territorio di Vieste», racconta Clima. «Insieme all’amministrazione comunale, incoraggio il wellness, l‘outdoor, l’attività sportiva, le necropoli, i giri in masseria. Si tratta di brevi contenuti che divido in stagioni: cinque che riguardano la primavera e cinque l’estate».

Vieste, uno scorcio

L’obbiettivo comunale della destagionalizzazione e della promozione del turismo in sicurezza, si muove su tre piani. Il primo è quello dei filmati di Clima. Il secondo riguarda l’investimento di 70.000 euro per la promozione del portale del turismo, Viesteturismo.com. E il terzo è l’acquisto di spazi pubblicitari in molte delle City news delle regioni che raccolgono la maggiore utenza di visitatori del Gargano. City news su cui gireranno i video promozionali di Clima.

«Il nostro è un territorio XXL», commenta il vicesindaco Falcone. 

Tra le iniziative dell’estate del 2021, anche la promozione della nuova App Inspiaggia, che geo localizzerà le spiagge pubbliche, offrendo indicazioni sulla dimensione e la capienza. Un’App a cui potranno accedere gratuitamente anche i lidi privati, che usufruiranno della possibilità di far prenotare l’ombrellone.

«In un momento complicato come quello che stiamo vivendo, destagionalizzare senza assembramenti consentirà di vivere il tempo libero in sicurezza anche in mesi come settembre ed ottobre», conclude la Falcone.

Delle gite proposte dallo story teller foggiano potranno usufruire anche i visitatori, che nel portale Viesteturismo.com troveranno indicazioni per prenotare queste suggestive escursioni, con diverse agenzie del territorio che si faranno carico di organizzarle. Speriamo con identico mezzo di locomozione di Clima…